» News » ESTRATTO AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE

ESTRATTO AUMENTO DEL CAPITALE SOCIALE

L’Assemblea Straordinaria della Società tenutasi in data 27 novembre 2017 ha deliberato:

- di aumentare a pagamento il capitale sociale di nomina li euro 1.159.200,00 portandolo dagli attuali euro 1.740.800,00 ad euro 2.900.000,00 mediante l’emissione alla pari di numero 3.622.500 nuove azioni ordinarie di nominali euro 0,32 cadauna da offrire in opzione ai soci in proporzione alle rispettive partecipazioni sociali;
- di approvare il seguente regolamento che disciplinerà le modalità attuative dell’aumento a pagamento del capitale sociale:

1. le azioni di nuova emissione avranno godimento dal 1° gennaio dell’anno in cui saranno sottoscritte;

2. l’aumento dovrà essere offerto in opzione unicamente ai soci in proporzione alle quote di partecipazione rispettivamente possedute;

3. l’aumento dovrà essere sottoscritto con le modalità e le tempistiche di cui oltre entro il termine di quindici giorni dalla data di iscrizione della presente delibera presso il registro delle imprese competente;

4. l’aumento è inscindibile: si intenderà eseguito unicamente nell’ipotesi in cui entro detto termine di cui al punto 3) sia stato interamente sottoscritto;

5. all’atto della sottoscrizione il socio sottoscrittore dovrà versare direttamente nella cassa sociale una somma di denaro di importo pari ad almeno il 25% (venticinque per cen
to) del capitale sociale sottoscritto a titolo di sua parziale liberazione; i decimi
residui dovranno essere versati, in base a formale richiesta dell’Organo amministrativo da inviarsi a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero con posta elettronica certificata;

6. la presente offerta di sottoscrizione dovrà essere depositata presso il registro delle imprese competente e contestualmente resa nota mediante un avviso pubblicato sul sito internet della società a norma dell’art. 2441 comma 2°, cod. civ.;

7. coloro che intendessero partecipare alla sottoscrizione dell’aumento del capitale sociale, entro 15 (quindici) giorni dalla data di pubblicazione della presente offerta dovranno comunicare, a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o posta elettronica certificata da inviarsi alla società o con qualsiasi altro mezzo che dia prova dell’avvenuta ricezione indicando:
– l’ammontare del capitale socialesottoscritto;
– gli estremi del bonifico bancario attestante il versamento nella cassa sociale di una somma di denaro pari ad almeno il 25% (venticinque per cento) del capitale sociale sottoscritto a titolo di sua parziale liberazione ovvero dell’assegno circolare di caratteristiche uguali; e,eventualmente,
– la volontà di sottoscrivere l’aumento del capitale sociale che risultasse inoptato da parte degli altri aventi diritto con l’indicazione della quota massima di quest’ultimo che si è disposti a sottoscrivere;

8. il Presidente del Consiglio di Amministrazione o l’amministratore delegato entro il termine di cinque giorni decorrente dalla scadenza del termine di cui al precedente punto 7) dovrà verificare quali soci hanno correttamente provveduto alla sottoscrizione del deliberato aumento del capitale sociale e l’ammontare del medesimo che risulta sottoscritto e liberato sia pure parzialmente nel limite minimo del 25% della quotasottoscritta;

9. qualora, dopo la verifica dicui al punto precedente risultasse inoptata una parte dell’aumento del capitale sociale, il Presidente del Consiglio di Amministrazione ovvero, l’amministratore delegato, entro il termine di due giorni decorrente dalla scadenza del termine di cui al precedente punto 8), dovrà darne la relativa comunicazione a quei soci sottoscrittori che hanno manifestato la volontà di sottoscrive in tutto o in parte l’inoptato a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno ovvero con posta elettronica certificata o con qualsiasi altro mezzo che dia prova dell’avvenuta ricezione offrendola loro in sottoscrizione alle medesime condizioni.
In tale comunicazione dovranno essere indicati:
- l’ammontare dell’aumento del capitale sociale sottoscritto e la sua ripartizione finale tra isoci;
- il numero di azioni e il corrispondente ammontare dell’aumento del capitale sociale rimasto inoptato;
- la sua ripartizione proporzionale tra i soci destinatari della comunicazione sulla base delle rispettive partecipazioni sociali comprensive della porzione di aumento del capita
le sociale rispettivamente sottoscritta nei termini di cui al precedente punto7);

10. i soci destinatari di tale ultima comunicazione entro il termine di sette giorni dalla ricezione della comunicazione stessa dovranno a loro volta inviare alla società con le stessemodalità di cui sopra una dichiarazione attestante:
- la presa d’atto del numero delle azioni e il corrispondente ammontare della quota dell’aumento del capitale sociale inoptato a loro spettante in forza della volontà manifestata ai sensi del precedente punto 7) ultimocomma;
- gli estremi del bonifico bancario attestante il versamento nella cassa sociale di una somma di denaro pari ad almeno il 25% dell’ulteriore quota dell’aumento del capitale sociale sottoscritto a titolo di sua parziale liberazione ovvero dell’assegno circolare di caratteristiche uguali.


Pin It