Chi ama il mare, ama la natura, un patrimonio unico che tutti dovremmo impegnarci a rispettare e a custodire. Per questo, il Porto Turistico di Jesolo Marina Resort riserva la giusta attenzione alle tematiche ambientali ed ha aderito al progetto mondiale PlasticLess, che intende contribuire alla diminuzione dell’inquinamento dei mari italiani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e nei circoli nautici.

Sono stati collocati nelle acque della marina tre Seabin di LifeGate (due postazioni fisse + una mobile), dei cestini di raccolta dei rifiuti che galleggiano in acqua e sono in grado di catturare circa 1,5 kg di detriti al giorno, ovvero oltre 500 Kg di rifiuti all’anno, comprese le microplastiche da 5 a 2 mm di diametro e le microfibre da 0,3 mm.

Seabin, inoltre, può catturare molti rifiuti comuni che finiscono nei mari come i mozziconi di sigaretta, purtroppo anch’essi molto presenti nelle nostre acque. Il Seabin di LifeGate viene immerso nell’acqua e fissato ad un pontile con la parte superiore del dispositivo al livello della superficie: grazie all’azione spontanea del vento, delle correnti e alla posizione strategica del Seabin, i detriti vengono convogliati direttamente all’interno del dispositivo. La pompa ad acqua, collegata alla base dell’unità, è capace di trattare 25.000 litri di acqua marina all’ora. I rifiuti vengono catturatati nella borsa, che può contenere fino a un massimo di 20kg, mentre l’acqua scorre attraverso la pompa e torna in mare. Quando la borsa è piena, viene svuotata e pulita. Funziona 24 ore al giorno.