Turismo fluviale: la Litoranea Veneta

Attraversare l'entroterra lungo le vie d'acqua. La Litoranea Veneta, con i fiumi Sile, Piave, Livenza, Lemene e Tagliamento, i loro affluenti e canali artificiali, forma una straordinaria rete fluviale in gran parte navigabile, affiancata per molti tratti da percorsi ciclopedonali. Una serie di itinerari attrezzati portano nelle località più interessanti dell'entroterra, alla ricerca di eccellenze ambientali e storico-culturaliproposte enogastronomiche e prodotti locali.  Le antiche vie d'acqua della Venezia Orientale, usate per il trasporto e il commercio dai tempi dei Romani fino a parte del Novecento, oggi offrono tante opportunità per vivere momenti unici, magari a bordo di una delle imbarcazioni tradizionali, come il burchio, la sanpierota, il bragozzo, la topa, la batea o batéla. Se volete trascorrere una vacanza fuori dal comune, in navigazione su una barca fluviale, approdi, darsene, porticcioli, punti di ristorazione e pernottamento garantiscono un efficiente sistema di supporto

Molti tratti di fiumi, canali e lagune hanno, invece, le caratteristiche ideali per escursioni in kayak e canoa. Le compagnie di navigazione autorizzate organizzano gite nelle lagune e nelle acque interne, offrendo un'interessante varietà di itinerari alla scoperta degli ambienti naturali, dei centri storici e dei siti archeologici di cui è ricco il territorio.

Info: www.i-ve.it. Nella I'VE MAP troverete informazioni utili e approfondimenti sugli itinerari fluviali più interessanti e notizie sulle iniziative dedicate alla navigazione tra la costa e l'entroterra.

(fonte: www.i-ve.it)

Vivere Jesolo

Mare, natura, divertimento e cultura: Jesolo è la meta ideale per chi cerca una vacanza completa, da vivere a 360 gradi. Gli amanti del sole possono godere di un’ampia spiaggia dorata, all’avanguardia per la sicurezza dei bagnanti e per la qualità dei servizi. La spiaggia è una highway di sabbia purissima, bagnata da acque tranquille e pulite.

Dalla primavera all’autunno, è tutto un fiorire di feste, di giochi, di sport, da vivere anche lungo la strada dello shopping, che è poi l’isola pedonale più lunga d’Europa. Aggiungiamoci pure la straordinaria proposta enogastronomica e la famosa nightlife jesolana, che accende il ritmo a partire dal tramonto, l’ora dell’aperitivo.

Ma Jesolo offre anche un contesto naturale incontaminato, una laguna selvaggia dai colori morbidi, un ecosistema pulsante di vita e una pineta fresca ed ombreggiata, ideale per escursioni, trekking o percorsi a cavallo o in bicicletta.

Tutte le informazioni al sito www.jesolo.it.

Vivere Venezia

Venezia – città dedicata all’arte in tutte le sue forme e ricca di musei e maestosi palazzi che custodiscono al loro interno le opere di artisti del calibro di Jacopo Tintoretto, Tiepolo, Tiziano, Veronese, Bellini, Giorgione – è facilmente raggiungibile dal Porto Turistico di Jesolo Marina Resort non solo via mare (a Venezia c’è il partner d’approdo Marina SantElena), ma anche via terra utilizzando i mezzi pubblici (pullman e motonave).

Venezia organizza una delle più importanti mostre a livello mondiale, La Biennale, ed è il luogo ideale per dedicarsi alla musica classica e all’opera, grazie al Teatro La Fenice e al Teatro Malibran. Al Lido di Venezia ogni anno, a fine estate, ha luogo la celebre Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica.

Numerose sono le feste tradizionali che si svolgono ogni anno a Venezia, tra cui spicca il Carnevale, che vanta origini antichissime e trasforma piazza San Marco in un palcoscenico di raffinate maschere. Altre feste tradizionali sono la Regata Storica, la Festa della Sensa e la Festa del Redentore.

E dal 2019 Venezia ripropone il Salone Nautico, appuntamento internazionale ospitato nella straordinaria cornice dell’Arsenale.

Alla scoperta della storia

L’antica colonia romana Concordia Sagittaria, Portogruaro, Caorle, Jesolo, Pramaggiore: sono solo alcune delle mete per chi ama il turismo storico-culturale, fatto di passeggiate tra i resti di antiche vestigia romane, visite a chiese, antichi porti fluviali, musei, ville e parchi centenari, città e luoghi che raccontano la Repubblica Veneta. La Venezia Orientale conserva, infatti, importanti testimonianze del passato e propone suggestivi itinerari, lontani dai luoghi turistici più frequentati, alla ricerca di atmosfere rilassanti o alla scoperta delle sue peculiarità territoriali e culturali. 

Gli antichi veneti ottennero la cittadinanza romana nel 49 a.C. e il territorio della Venezia Orientale acquisì importanza dal I sec. d.C. grazie alle vie Annia e Postumia, che collegavano l'entroterra con il porto di Aquileia. Nei primi secoli dopo Cristo, a causa delle invasioni barbariche, gli abitanti dell'entroterra si rifugiarono nelle zone lagunari, popolando Caorle, Eraclea, Jesolo e le isole veneziane.

Nel 584 il territorio costiero, parte dell'Impero Bizantino, venne proclamato provincia autonoma con il nome di Venetia Maritima, fino a costituire nel 697 il Ducato di Venezia, con capitale nell'attuale territorio di Eraclea. Venezia nell'812 divenne la nuova capitale del
Ducato, poi chiamato Serenissima Repubblica di Venezia. A poco a poco il dominio della Serenissima si estese all'entroterra. Della sua influenza sono testimonianza le ville antiche, le fortezze, i centri storici e la stessa morfologia del territorio, modificato dalle opere di bonifica e di deviazione dei corsi d'acqua realizzate per lo più tra XV e XVII secolo.

Il territorio della Repubblica Veneta entrò nel Regno Lombardo-Veneto nel 1797 e, dopo un nuovo periodo di dominio francese, nel 1866 venne annesso al Regno d'Italia. Durante la prima guerra mondiale, con la disfatta di Caporetto, l'esercito italiano ripiegò lungo la linea dei fiumi Livenza e Piave, dove si svolsero sanguinose battaglie che sconvolsero i centri urbani e le campagne. Le attività di riassetto territoriale ed economico ripresero a pieno regime solo dopo la seconda guerra mondiale.

Info sugli itinerari: www.i-ve.it. Nella I'VE MAP troverete informazioni utili e approfondimenti sui principali luoghi d'interesse storico-culturale della Venezia Orientale e sugli eventi culturali che animano il territorio durante tutto l'anno: rassegne, festival, spettacoli, concerti, mostre,
fiere, feste tradizionali e molto altro.

(fonte: www.i-ve.it)

Scopri di più sul Porto Turistico di Jesolo!